IL PROGETTO

What happened in the library? Che cosa è successo davvero nelle biblioteche? Cosa ci sono andate a fare, le persone che ci sono andate, perché, cosa ne hanno ricavato, cosa ha significato nella loro vita? Comprese, se è il caso, le esperienze negative, come gli aspetti insoddisfacenti che i lettori hanno scelto di notare.

Il sito si propone di raccogliere i risultati di ricerche in corso e progetti che verranno avviati anche in futuro per documentare e analizzare l'uso delle biblioteche e l'impatto che questo uso ha avuto per le persone, con particolare riferimento all'Italia nell'età contemporanea. Si vuole comprendere l'uso delle biblioteche sul piano qualitativo più che su quello quantitativo, e soprattutto dal punto di vista dei lettori/utenti, ricorrendo in particolare alla raccolta di testimonianze relative all'utilizzazione di biblioteche di qualsiasi genere, rintracciabili in testi autobiografici, interviste, carteggi, ecc. (senza escludere testi creativi).
Vengono rilevate di norma le testimonianze relative a biblioteche italiane (compresi organismi di qualsiasi genere che abbiano offerto un servizio di lettura e/o di prestito), anche con gli occhi di lettori e viaggiatori stranieri, e quelle di lettori italiani, anche se relative a biblioteche di altri paesi. L'arco cronologico considerato va di norma dall'unità d'Italia (1861) a oggi, senza escludere però testimonianze precedenti che appaiano funzionali alle finalità dell'indagine.

Crediamo che i risultati dell'indagine possano essere di grande utilità non solo per la storia delle biblioteche e la storia culturale, ma anche per gli studiosi di campi diversi, ad esempio per conoscere meglio la formazione culturale e i canali informativi di un personaggio studiato, e per le biblioteche stesse, per valorizzare la loro attività, nel passato e nel presente, e per definirne le strategie.

Il sito viene continuamente aggiornato e arricchito: alla data del 1° maggio 2021 sono disponibili oltre 500 testimonianze relative a 340 persone, oltre 180 biblioteche di 84 città italiane e straniere, oltre 660 letture diverse, con più di 1800 immagini.

La ricerca si avvale di un contributo della Sapienza Università di Roma (bando 2018) e della collaborazione dell'Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche (ICCU) e dell'Associazione italiana biblioteche (AIB).

Nell'ambito del progetto è stato organizzato il convegno internazionale What happened in the library?, i cui atti sono stati pubblicati nel 2020 presso l'Associazione italiana biblioteche.

Bibliografia
  • Enrico Pio Ardolino, Lettori e biblioteche nell’Italia contemporanea, in: Biblioteche ieri, oggi e domani: XX Workshop Teca del Mediterraneo: Bari, 6 giugno 2019, a cura di Vittorio Ponzani, Roma: Associazione italiana biblioteche; Bari: Consiglio regionale della Puglia, 2020, p. 101-112.
  • Alberto Petrucciani, Che ci sei andato a fare in biblioteca?, in: Biblioteche ieri, oggi e domani: XX Workshop Teca del Mediterraneo: Bari, 6 giugno 2019, a cura di Vittorio Ponzani, Roma: Associazione italiana biblioteche; Bari: Consiglio regionale della Puglia, 2020, p. 43-54.
  • Alberto Petrucciani, Lettura: la nuova frontiera della storia delle biblioteche, in: Leggere nel Novecento, leggere il Novecento, a cura di Massimo Baldacci, Loretta De Franceschi, Maria Elisa Micheli, Milano: Franco Angeli, 2020, p. 63-72.